No

Presentazione: “Una casa di custodia per maniaci pericolosi”

Il Comizio Agrario, in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza di Cuneo, il Centro Studi Monregalesi, l’Associazione culturale “Gli Spigolatori” e l’Associazione Italiana di Cultura Classica, presenta il libro di Fabio Milazzo intitolato: “Una casa di custodia per maniaci pericolosi. Storia del manicomio di Racconigi dalle origini al fascismo (1871 – 1930), ed. Primalpe Cuneo.

L’evento si terrà il 24 gennaio 2020 alle ore 17,30 presso la sede del Comizio Agrario in piazza Ellero n. 45 in Mondovì.
Dalla IV di copertina: «Il libro ricostruisce la storia del manicomio provinciale di Cuneo dalle sue origini fino alle dimissioni del direttore Rossi nel 1930, in pieno fascismo. Il lavoro da cui ha origine la ricerca è fondato su un analitico spoglio di vari fondi archivistici e sull’esame di pressoché tutte le pubblicazioni concernenti l’istituto eretto in Racconigi, e intende restituire, almeno nelle linee principali, un quadro delle dinamiche che presiedevano al funzionamento dell’istituzione psichiatrica cuneese. La ricerca si dipana attraverso un itinerario che interseca il profilo istituzionale con i modelli culturali che hanno legittimato aspetti e momenti importanti della vita dell’istituto: il dibattito che ha preceduto la nascita del manicomio, il primo decennio segnato dalla figura del direttore Toselli, la “lunga” direzione di Oscar Giacchi e l’ingresso dello stabilimento nel Novecento, le nevrosi di guerra e l’internamento dei soldati traumatizzati dal primo conflitto mondiale, le trasformazioni del dopoguerra e l’avvento del fascismo».
L’autore ne discuterà con il direttore del Comizio Agrario Attilio Ianniello e le persone presenti.

No comments

You can be the first one to leave a comment.

Post a Comment